Politecnico di Milano

Fondato nel 1863, il Politecnico di Milano è la prima università italiana che offre una formazione di alto livello negli ambiti di ingegneria, architettura e design.

Al Politecnico di Milano lavorano più di 1200 docenti e ricercatori, e studiano circa 40.000 studenti distribuiti su 7 sedi: Milano, campus Leonardo e campus Bovisa, Como, Lecco, Cremona, Mantova e Piacenza.

L’Ateneo da sempre punta sulla qualità e sull’innovazione della didattica e della ricerca, sviluppando un rapporto fecondo con la realtà economica e produttiva attraverso la ricerca sperimentale e il trasferimento tecnologico. La ricerca è sempre più legata alla didattica e costituisce un impegno prioritario che consente al Politecnico di Milano di raggiungere risultati di alto profilo internazionale e di realizzare l’incontro tra università e mondo delle imprese. Questo impegno si sviluppa in tre direzioni principali:
– potenziare ricerche di punta, al fine di assicurare una forte visibilità internazionale;
– sviluppare collaborazioni con le imprese, al fine di consentire alla ricerca di essere alimentata dai problemi reali e al contempo favorire il trasferimento dei risultati della ricerca verso le applicazioni;
– rinnovare l’offerta formativa a fronte dell’evoluzione scientifica e tecnologica, al fine di garantire ai giovani non solo una formazione avanzata ma anche gli strumenti per una crescita professionale continua.

Il Politecnico di Milano è oggi riconosciuto come la prima università italiana, tra le prime dieci università tecniche europee e tra le prime 20 nel mondo. L’Ateneo è fortemente orientato all’ internazionalizzazione e offre oggi numerosi programmi di scambio e di doppia laurea, 36 programmi di Laurea Magistrale e 18 programmi di Dottorato di ricerca interamente in lingua inglese.

In anni recenti, il Politecnico ha investito consistenti risorse nei propri laboratori nei più diversi settori di ricerca – dalla meccanica e dall’informatica all’ingegneria strutturale, alla progettazione architettonica, ai prodotti e processi industriali. I 140 laboratori del Politecnico forniscono un’infrastruttura di base in grado di contribuire – mediante accordi e contratti – alla realizzazione di programmi governativi e di privati.

Il Politecnico di Milano si caratterizza infatti, per un forte impegno nella ricerca. La ricerca è il terreno primario nel quale si confrontano e competono le migliori istituzioni universitarie a livello internazionale, si avviano processi formativi avanzati e innovativi e si realizza l’incontro tra università e mondo delle imprese, dando in questo modo un forte contributo all’innovazione e alla trasformazione della società.

 

« Polimoda Politecnico di Torino »