L’Università degli studi Link Campus University

Intravedere il nuovo, coltivarlo, formarlo. Puntando sui saperi tradizionali, certo, ma provando a immaginare il futuro e a raccoglierne le sfide. Innovare dunque è la mission della Link Campus University, l’Ateneo che ha la propria sede in via Casale di San Pio V, nel cuore di Roma, un magnifico complesso che, immerso in un’area verde, si sviluppa su una superficie di 35mila metri quadrati. Fu, un tempo, la residenza estiva di Papa Ghislieri che, proprio qui, ebbe la visione della vittoria di Lepanto.

E la visione della Link Campus è quella di formare una nuova classe dirigente, preparata e pronta a dare risposte alle richieste del mercato. Non è un caso che il 90% di chi si laurea o si specializza qui trova lavoro entro un anno. Frutto della grande attenzione che l’Università riserva ai propri studenti, con aule al massimo di 30 posti, con un portale consultato da più di 50 associazioni datoriali che conoscono così i multimedia profile degli iscritti e con un sistema di tutor pensato per accompagnare gli studenti durante l’intera vita accademica.

Cinque i corsi di laurea – Giurisprudenza, Economia, Comunicazione digitale, Dams e Studi internazionali – diversi master di primo e secondo livello e un master in Business administration, il più importante programma di specializzazione manageriale post-laurea esistente al mondo. Corsi studiati pensando a nuove figure chieste dal mercato: il corso in Comunicazione digitale forma i game designer, figure professionali in grado di operare nell’industria del gioco elettronico a livello internazionale, il Dams crea, fra l’altro, film-maker per la produzione di contenuti nel settore cinematografico, televisivo, pubblicitario e multimediale, il master in Luxury and Fashion mira a formare profili d’eccellenza nella gestione dei beni di lusso e della moda, il corso di Economia sforna professionisti capaci di gestire le realtà complesse del settore sportivo.

Un percorso di studi dove alla didattica frontale si affianca la pratica, con numerosi laboratori: insegnano, ad esempio, a organizzare e gestire un grande evento sportivo, a indagare sulla scena di un delitto, a conoscere il mondo delle criptovalute, a leggere da più punti di vista e attraverso linguaggi differenti il fenomeno delle migrazioni, ad analizzare i cambiamenti del mondo guardandoli con più lenti di ingrandimento, a conoscere da vicino come operano le più importanti organizzazioni finanziarie internazionali.

« Università degli studi di Pavia Milano Fashion Institute »